aegerter segna un centro Aegerter segna un centro Jerez Test MotoE Aegerter 800x450 01 620x330
Aegerter segna un centro

Aegerter segna un centro

Aegerter segna un centro

Aegerter segna un centro – 19.09.2020 – Gran Premio Tissot dell’Emilia Romagna e della Riviera di Rimini – Al via il quarto GP della stagione per la MotoE valida per il Mondiale 2020. Si gareggia per la prima delle due gare del secondo appuntamento sul Circuito World Circuit Marco Simoncelli, che ci offre 4.318 metri di asfalto, 3 curve a sinistra e 7 a destra, oltre al rettilineo di partenza-arrivo di 626 metri. Giornata di fresco, ci sono 26 gradi nell’aria e 373 gradi sull’asfalto, sulla pista ci sono 18 piloti di diverse nazionalità.

aegerter segna un centro Aegerter segna un centro Jerez Test MotoE Aegerter 800x450 01 300x169

Buona prova dei piloti tricolore !

La Pole Position al sabato viene vinta dal pilota Jordi Torres con il tempo di 1.43.154”, al secondo posto in griglia Matteo Ferrari  con un ritardo di 0.011”, mentre il terzo posto è di Dominique Aegerter con un ritardo di 0.153”. Seguono Eric Granado, Xavier Simeon, Lukas Tulovic e Mattia Casadei.

Gara. Partenza con semaforo veloce, in testa ci va subito Matteo Ferrari, seguito da Jordi Torres, Xavier Simeon, Dominique Aegerter, Mattia Casadei, Eric Granado, Mike Di Meglio e Alex De Angelis. Subito un bel sorpasso di Aegerter su Simeon di motore sul rettilineo; alla curva 16 subito out uno dei protagonisti Di Meglio. Giro 2 lotta tra Aegerter e Torres, ma ha la meglio il pilota Dynavolt che si porta in seconda posizione, ma lo spagnolo non molla e si riprende la posizione; intanto a curva 2 incidente tra Lukas Tulovic e Tommas Marcon. Giro 3 a curva 3 Granado entra su Simeon che infila e chiude sulla carena di Granado … entrambi a terra. Giro 4 Ferrari, Torres e Aegerter hanno preso +0.5″ sul gruppo degli inseguitori guidato da Casadei, Alex De Angelis,Alejandro Medina e Nicolò Canepa; non termina il giro e alla 14 cade De Angelis. Giro 5 i tre di testa allungano su Casadei in recupero a solo +1.2″ di gap. Il penultimo giro termina con il sorpasso interno di Aegerter su Torres che in principio tiene, ma all’inizio dell’ultimo giro a curva 1 lo svizzero infila Torres definitivamente; mezzo giro entra interno anche su Ferrari per la prima posizione. I tre arrivano in volata, attaccatissimi, ma a posizioni invariate.

I 7 giri finiscono con la vittoria di Dominique Aegerter, al secondo posto Matteo Ferrari* e al terzo posto Jordi Torres. *una penalità toglie il secondo posto a Ferrari e lo consegna a Torres. 

1. Dominique Aegerter  Dynavolt Intact Gp  12.11.346″
2. Jordi Torres Pons Racing 40 + 0.103″
3. Matteo Ferrari TRENTINO Gresini MotoE + 0.075″

Gli altri italiani si piazzano :

4. Mattia Casadei Ongetta Sic58 Racing
5. Tommaso Marcon LCR E-Team
6. Niccolò Canepa Tech 3-E Racing
10. Alessandro Zaccone TRENTINO Gresini MotoE
Out. Alex De Angelis (rep. San Marino) Octo Pramac

Il giro veloce è stato il numero 2 di Alex De Angelis con il tempo di 1.43.052” e una velocità di 147.8 km/h di media.

 

Ecco la classifica aggiornata : QUI

Consulta il calendario 2020 : QUI

 

Prossimo appuntamento con la MotoE sarà per domattina.

 

Foto epaddock.it

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor