bezzecchi e un po' di fortuna Bezzecchi e un po’ di fortuna marco bezzecchi sky racing tea 620x330
Bezzecchi e un po' di fortuna

Bezzecchi e un po’ di fortuna

Bezzecchi e un po’ di fortuna

Bezzecchi e un po’ di fortuna – 23.08.2020 – BMW M Grand Prix of Styria – Al via il sesto GP della stagione per la Moto2 valida per il Motomondiale 2020. Si gareggia ancora per il secondo appuntamento con il Circuito del Red Bull Ring a Spielberg in Austria, che ci offre 4.318 metri di asfalto, 3 curve a sinistra e 7 a destra, oltre al rettilineo di partenza-arrivo di 626 metri. Giornata di fresco, ci sono 23 gradi nell’aria e 36 gradi sull’asfalto, sulla pista ci sono 30 piloti di diverse nazionalità.

Martin perde la vittoria, ma resta leader di classifica !

La Pole Position al sabato viene vinta da Aron Canet su Speed Up con il tempo di 1.28.787”, al secondo posto in griglia si piazza Jorge Martin su Kalex con un ritardo di 0.118”, mentre il terzo posto lo conquista Tetsuta Nagashima su Kalex con un ritardo di 0.370”. Seguono Augusto Fernandez su Kalex, Marco Bezzecchi su Kalex e Remy Gardner su Kalex. Solo 12° tempo per Luca Marini su Kalex che segue Sam Lowes su Kalex, 15° tempo per Enea Bastianini su Kalex.

La Gara. Semaforo verde davvero lento con i motori su di giri, il primo alla 1 è Jorge Martin su Kalex, dall’esterno arriva secondo Aron Canet su Speed Up, seguito da Tetsuta Nagashima su Kalex, poi Augusto Fernandez su Kalex, Marco Bezzecchi su Kalex, garzo, Remy Gardner su Kalex, Tom Luthi su Kalex, Luca Marini su Kalex e navarro. Partito male Sam Lowes su Kalex in 19° posizione. Non termina il primo giro e all’ultima curva – la 10 – cade Fernandez e inizia il secondo giro con Canet che cade alla 4 con la gamba destra sotto la carena; il nostro nea Bastianini su Kalex èin 15° posizione. Giro 2 i due Ktm sono in testa, al terzo posto Gardner, Luthi, Bezzecchi, Marini, Garzo; dietro intanto per il secondo gruppo Lowes esagerato non frena, si scompone e alla 3 abbatte Jorge Navarro su Speed Up e Somkiat Chantra su Kalex; Lowes rientra. Giro 3 i due di testa hanno mezzo secondo su Gardner, mentre attaccatissimo Bezzecchi ha appena passato Luthi e punta al codone dell’australiano. Giro successivo Lowes ennesimo incidente alla 4 e gli arriva anche la bandiera nera dalla direzione gara. Giro 7 sono in quattro per la vittoria Martin, Nagashima, Gardner e Bezzechi, lontano Luthi a più di un secondo. Giro 10 Gardner è più veloce e passa la Ktm del giapponese, ma Bezzecchi gli sta negli scarichi, la manovra però ha dato un secondo di vantaggio a Martin, al giro successivo prese le misure Bez si infila interno e passa al terzo posto con il codone di Gardner nella visuale. 

Giro 13 – metà gara – in testa Martin è solo con +1.4″ su Gardner e Bezzecchi, mentre Nagashima non ne ha più e resta al quarto posto, mentre si riavvicina Luthi. Bezzecchi indemoniato vuole andare a prendere lo spagnolo in testa, ma Gardner è più lento e fa da tappo, ci prova ad ogni curva, ma deve tenere la corda e resta dietro. Giro 15 staccatona esterna di Bez che passa Gardner, che ripassa, ma non tiene e il nostro pilota si mette davanti, vuole andare in testa, ma Martin ha +2.1″ …tantissimo! Giro 18 il più veloce è il nostro Bezzecchi e recupera mezzo secondo, cerca di recuperare il più possibile; gli altri italiani dietro Marini è 7° e Bastianini 10°. Bez in altri due giri si prende un altro mezzo secondo e si porta a solo 1″ dal leader provvisorio, mentre Gardner è dietro di lui, ma si accoda e basta; giro successivo si accorcia il gap da Martin che forse ha gomme finite, Bez è a mezzo secondo dallo spagnolo e lo sente arrivare. A tre giri dal termine Bez è sul codone della Ktm, è arrivato! Ultimo giro con la vittoria in gioco, mentre Gardner ha rinunciato ed è tranquillo in terza posizione; i due di testa mantengono le velocità e le posizioni, ma Bez tiene botta, arrivano insieme sulla linea della vittoria … ma Martin è passato sul verde del track limit! 

I 25 giri finiscono con la vittoria di Jorge Martin su Kalex*, al secondo posto Marco Bezzecchi su Kalex e al terzo posto Remy Gardner su Kalex. *Jorge Martin vince per 0.060″ su Bezzecchi, ma viene retrocesso di una posizione per aver toccato la linea verde del track limit, la vittoria va così a Bez. 

1. Marco Bezzecchi  ITA Kalex 37.12.461″
2. Jorge Martin   SPA Kalex – 0.060″
3. Remy Gardner AUS Kalex + 1.027″

 

Gli altri italiani si piazzano :

7. Luca Marini Kalex
10. Enea Bastianini Kalex
13. Niccolò Bulega Kalex
14. Stefano Manzi MV Agusta
15. Lorenzo Baldassarri Kalex
17. Lorenzo Dalla Porta Kalex
18. Fabio Di Giannantonio Speed Up
20. Simone Corsi MV Agusta

 

Il giro veloce è stato il numero 4 di Marco Bezzecchi su Kalex con il tempo di 1.28.687″ e una velocità di 175.2 km/h di media.

 

Prossimo appuntamento con la Moto2 sarà nel weekend del 13 Settembre sul Circuito di Misano Adriatico per il Gp di San Marino e della Riviera di Rimini.

 

 

Ecco la classifica aggiornata : QUI

Consulta il calendario 2020 : QUI

 

 

 

Foto motoraddicted.com

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor