Bravo Romano !

Bravo Romano !

Bravo Romano !

Bravo Romano ! – Red Bull Grand Prix of The Americas – 09-10.04.2016 – Inizia la terza prova della Moto 3 nel Motomondiale 2016 con il GP degli Stati Uniti sul Circuito di Austin nello stato del Texas, che ci offre 5.500 metri di asfalto, 11 curve a sinistra e 9 a destra, più una difficile salita con un cavatappi nella discesa successiva. Al via 33 piloti di diverse nazionalità.

La Pole Position del sabato viene guadagnata dal pilota Philipp Oettl per la prima volta in pole e nelle prime posizioni. Il pilota tedesco su KTM consegue il primo posto in griglia con il tempo di 2.18.398”. In seconda posizione parte il pilota Jorge Navarro su Honda con un ritardo di 0.587” ed il terzo posto è per il nostro Enea Bastianini sempre su Honda con un ritardo di 0.598”.

La Gara. Bellissima vittoria per il pilota italiano Romano Fenati con la sua KTM numero 5 del Team Sky Racing VR46. La gara inizia con un quarto d’ora di ritardo vista la presenza di olio in pista, ma alla partenza il primo a scattare è lo spagnolo Jorge Navarro. A seguire Fenati, Oettl partito dalla pole e gli altri a seguire. Navarro è sempre in testa fin quando non prende un lungo per cercare di allungare su Fenati che lo incalzava dal primo giro, così il pilota di Ascoli Piceno riesce a passare lo spagnolo e a portarsi in testa dove rimane fino alla bandiera a scacchi. Nelle posizioni che seguono si nota il bel duello tra i piloti Oettl e Quartararo che ingaggiano sorpassi ad ogni giro, ma purtroppo il pilota francese accusa un problema alla sua KTM ed è costretto a lasciare il passo ai piloti che seguono.

Romano Fenati chiude la gara con il tempo di 41.14.868”, al secondo posto si piazza il pilota Honda Jorge Navarro che arriva con un ritardo di 6.612” e al terzo posto arriva il sudafricano Brad Binder con un ritardo di 10.535”. Il giro veloce è il giro numero 6 conquistato da Romano Fenati con il tempo di 2.16.842″ alla velocità di 145.0 km/H.

I piloti italiani danno buona prova in gara e oltre a Fenati, si classificano al 5° posto Andrea Locatelli su KTM, al 6° posto Enea Bastianini su Honda, al 10° posto Nicolò Bulega su KTM, al 14° posto Francesco Bagnaia su Mahindra, al 15° posto Andrea Migno su KTM, al 17° posto Fabio Di Giannantonio su Honda, al 24° posto Lorenzo Petrarca su Mahindra, al 26° ed ultimo posto Fabio Spiranelli su Mahindra.

Gli altri italiani sono usciti dalla gara e sono Niccolò Antonelli su Honda e Stefano Valtulini su Mahindra. Gli altri piloti ritirati sono Hanika, Martin, Daryn Binder, Mir, Norrodin.

Il prossimo appuntamento tra quindici giorni in Spagna con il GP di Jerez de la Frontera nel week end del 21-22 Aprile.

I RISULTATI

1. Romano FENATI KTM 41’14.868
2. Jorge NAVARRO Honda + 6.612″
3. Brad BINDER KTM + 10.535″
4. Philipp OETTL KTM + 10.975″
5. Andrea LOCATELLI KTM + 13.845″
6. Enea BASTIANINI Honda + 14.123″
7. Aron CANET Honda + 16.309″
8. Livio LOI Honda + 21.841″
9. Jules DANILO Honda + 22.004″
10. Nicolo BULEGA KTM + 22.351″
11. Jakub KORNFEIL Honda + 22.714″
12. Juanfran GUEVARA KTM + 22.764″
13. Fabio QUARTARARO Honda + 26.024″
14. Francesco BAGNAIA Mahindra + 28.161″
15. Andrea MIGNO KTM + 28.259″

Segui la classifica aggiornata su : http://www.sportpervoi.it/la-classifica-della-moto-3/

 

 

(Foto motoblog.it)

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor