davies vince l'ultimo gp Davies vince l’ultimo GP chaz davies 620x330
Davies vince l'ultimo GP

Davies vince l’ultimo GP

Davies vince l’ultimo GP

Davies vince l’ultimo GP – 18.10.2020 – Pirelli Estoril Round – Ottavo appuntamento e ultima gara per la Superbike si corre sul Circuito dell’Autodromo do Estoril che si trova nella città di Cascais, in Portogallo. Si torna qui dopo ben 8 anni di assenza. La pista è lunga 4.182 metri con 13 curve di cui 4 verso sinistra e 9 verso destra e il rettilineo di partenza/arrivo di poco più di 600 metri. I piloti al via sono 22, meteo fresco ma sereno, ci sono 22° la temperatura dell’aria e 31° la temperatura sull’asfalto. Ieri si è iniziato con gara1 vinta da Toprak Razgatlioglu su Yamaha e la vittoria del 6° mondiale consecutivo per Jonathan Rea su Kawasaki e questa mattina si è continuato lo spettacolo con la Tissot Superpole Race vinta sempre da Razgatlioglu, mentre adesso per concludere il campionato è di scena Gara2.

davies vince l'ultimo gp Davies vince l’ultimo GP chaz davies 300x187

Davies vince l’ultimo GP

Davies lascia la Ducati, è a piedi per il 2021, ma vince !

La griglia di partenza è data dai risultati della Tissot SR e quindi in testa Toprak Razgatlioglu su Yamaha, Garrett Gerloff su Yamaha indipendente e Michael Van Der Mark su Yamaha. Seguono Chaz Davies su Ducati, Jonathan Rea su Kawasaki e Scott Redding.

Gara 2. Ultimissimo start per questo 2020, il semaforo di Estoril è ancora lento, ma partono bene le Yamaha, in testa a curva 1 è ancora lui Toprak Razgatlioglu su Yamaha, seguito da Chaz Davies su Ducati subito dentro al secondo posto su Gerloff poi Michael Van Der Mark su Yamaha, Jonathan Rea su Kawasaki, Scott Redding su Ducati, Alex Lowes su Kawasaki, Haslam, Bautista e Rinaldi. I nostri piloti italiani sono Michael Ruben Rinaldi su Ducati indipendente è 10°, Federico Caricasulo su Yamaha indipendente è 14° e Matteo Ferrari su Ducati indipendente 20°. Subito sportellate con Van der Mark per Redding e Rea, ha la meglio il pilota Ducati, ma i tre sono insieme, mentre davanti Davies se ne va in testa sul rettilineo e mette dietro le due Yamaha di Razgatlioglu e Gerloff. Bellissima lotta dietro con i sorpassi tra il neo sei volte campione del mondo Rea e Redding.  Giro 2 alla curva 4 scivola Garrett Gerloff che perde il posteriore e peccato per uno dei protagonisti del weekend. Ora davanti c’è Davies seguito da Razgatlioglu, ma arriva Rea che si tira dietro anche Redding e Van der Mark. Giro 5 in testa sono in tre Davies, Razgatlioglu e il più veloce in pista Rea, mentre lontano Redding a circa +3″ di ritardo, poi Van der mark, Lowes, Bautista, Haslam e Rinaldi. Giro 9 sul rettilineo si danno fastidio Rea e Razgatioglu che si passano e contro sorpassano rischiando di far scappare Davies. Giro successivo ci riprova Rea e passa, ma il turco si infila e passa, ritenta Rea e si infila, ma lo tocca e finisce a terra alla curva 3. Torna in pista in 16° posizione.

Giro 11 – metà gara – Davies è in testa tranquillo e Razgatlioglu si tiene in seconda posizione, mentre al terzo posto c’è Redding, ma da dietro arrivano Van der Mark e Lowes. Sempre in 16° posizione Rea. Giro 15 guadagna ad ogni parziale Redding che si porta sul codone di Razgatlioglu per le due posizioni sul podio, mentre dietro Rea è 14°. Giro 20 sul rettilineo di motore alla curva 1 si infila Redding, prova Razgatlioglu a passare di nuovo, ma la Ducati è più veloce, incrocio di traiettorie bellissimo, ma ha la meglio il pilota inglese sulla rossa. La gara termina con la doppietta Ducati.

La Gara in 21 giri viene vinta da Chaz Davies su Ducati, al secondo posto il pilota Scott Redding su Ducati e al terzo posto Toprak Razgatlioglu su Yamaha. Jonathan Rea termina 14°.

1. Chaz Davies Ducati    34.07.368″
2. Scott Redding Ducati  + 1.951”
3. Toprak Razgatlioglu Yamaha  + 2.556”

Il giro veloce è il giro numero 11 di Chaz Davies su Ducati con il tempo di 1.36.806” e una velocità di 155.52 km di media oraria.

 

Gli italiani si piazzano :

6. Michael Ruben Rinaldi Ducati ind.
9. Federico Caricasulo Yamaha ind.
15. Matteo Ferrari Ducati ind.

 

Appuntamento con la Superbike è per il prossimo anno con il Campionato 2021.

 

Segui la classifica aggiornata : QUI

 

 

 

Foto cuoredesmo.com

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor