Frijns vince l'ultimo Eprix frijns vince l'ultimo eprix Frijns vince l’ultimo Eprix A194691 medium 620x330
Frijns vince l'ultimo Eprix

Frijns vince l’ultimo Eprix

Frijns vince l’ultimo Eprix

Frijns vince l’ultimo Eprix – 14.07.2019 – Tredicesimo appuntamento ed ultimo E-Prix del Campionato del Mondo di Formula-E, le monoposto alimentate da motore elettrico. Si corre il New York City E-Prix sul Circuito cittadino di New York, il Brooklyn Circuit, che si trova proprio nel centro della grande mela, stato del New Jersey, Stati Uniti d’America. La pista è lunga 2.373 metri e offre 14 curve. E’ la terza volta che si corre a New York, sempre in doppio appuntamento a chiudere il campionato.

Vince Sims, ma JEV si riconferma Campione del Mondo !

Jev Campione 2018/2019 frijns vince l'ultimo eprix Frijns vince l’ultimo Eprix 860612 300x200

Jev Campione 2018/2019

Gara 2. Battiti del cuore altissimi per questo ultimo Eprix della stagione e tutto in incognita. A curva 1 entra subito il poleman Aleksander Sims su Bmw Andretti, ma un velocissimo Sebastian Buemi su Nissan infila la Virgin di Robin Frjins e si porta secondo; terzo posto per Frjins, poi Sam Bird su Virgin, Stoffel Vandoorne su Hwa, Oliver Rowland su Nissan, Daniel Abt su Audi e Mirch Evans su Jaguar. La lotta per il titolo vede anche il leader di classifica provvisoria Jean-Eric Vergne su Techeetah in 11° posizione, il suo diretto rivale Lucas Di Grassi su Audi è 10° e Antonio Felix Da Costa solo in 16° posizione. Al minuto 42 Sims ha preso un secondo di vantaggio su Buemi e si attiva l’Attack Mode (oggi se ne possono attivare ben 3). Ne beneficiano subito Frjins e Vandoorne, al giro successivo Buemi, Bird e Rowland prendono l’AM, ma non cambia nulla. Non termina il giro e si deve ritirare per Andre Lotterer con la Techeetah, a collisione con Jose Maria Lopez finisce a muro alla 6/7 con la sua Dragon ed è Safety Car in pista.

Miuto 34 la SC rientra con il gruppo unito e tutti a prendere il secondo AM, eccetto Buemi e Vergne. Al minuto 31 attacca Frjins e si riprende la posizione su Buemi che va in Am e anche JEv … tutti in AM. Sorpasso anche di Vandoorne su Rowland. Minuto 30 : Sims, Frjins, Buemi, Bird, Vandoorne, Rowland, Abt e Evans. Di Grassi sempre 10° e Jev 11°. Minuto 26 Sims allunga a 1″ il vantaggio su Frjins e Buemi, lontano Bird a 3.5″ da Buemi. Incidente tra Lotterer e Lopez sotto investigazione anche se all’ultimo eprix e entrambi fuori, serve a poco. Salgono di una posizione i due leader, Di Grassi è 9° e Vergne è 10° entrambi passano sulla monoposto di Gary Paffett. Mentre davanti il podio sembra essere storia tra Sims, Frjins e Buemi, dietro si lotta a sportellate per le posizioni di rincalzo.

Metà gara metà in AM metà per le posizioni di mezzo! Dalla 4° alla 10° posizione si giocano punti : Bird, Rowland, Abt, Vandoorne, Evans, Di Grassi e Vergne. Dietro un veloce Da Costa si porta in 11° posizione. Minuto 21 Frjins entra duro su Sims, ruota a ruota e ha la meglio Frjins che non frena e passa davanti. Da Costa recupera tutto il distacco dal gruppo dei 10 e velocissimo passa anche su Vergne, costretto all’AM, che utilizza al meglio per riprendere la posizione numero 10. Minuto 13 Di Grassi in AM si prende la posizione numero 8 su Vandoorne sul piccolo rettilineo di Nyc e al giro successivo passa anche Rowland; dietro Vergne è sempre 10°. MInuto 10 Jev prende l’ultimo AM a disposizione per riprendere Di Grassi. Minuto 9 inizia il recupero e prima passa Vandoorne. Ultimo giro con scossone Ekvans e Di Grassi a muro all’ultima curva !!!

La gara viene vinta dal pilota Robin Frjins su Virgin, al secondo posto Aleksander Sims su Andretti Bmw e al terzo posto Sebastian Buemi su Nissan.

1. Robin Frjins  Virgin 47.22.289″
2. Aleksander Sims Andretti Bmw + 3.200″
3. Sebastian Buemi Nissan + 3.912″

Il giro veloce è il giro numero 11 di Sam Bird su Virgin con il tempo di 1.11.921″ e una media oraria di 116.127 km di media oraria.

Prossimo appuntamento con le auto elettriche sarà il campionato 2019/2020 con il week end del 22-23 Novembre 2019 sul Circuito di Ad Diriyah per l’E-prix di Arabia Saudita.

 

 

Segui la Classifica definitiva : QUI

Controlla il Calendario provvisorio 2019/2020 : QUI

 

Foto crash.net/hdmotori.it

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor