goggia torna al top Goggia torna al top sofia goggia superg st moritz 620x330
Goggia torna al top

Goggia torna al top

Goggia torna al top

Goggia torna al top – 19.12.2020 – Secondo appuntamento con il campionato del mondo di Discesa Libera femminile, nel doppio appuntamento in Val d’Isere, tre con il Super G previsto domenica. Si scia sempre sulla pista O.K. e la partenza è prevista a 2.580 metri, l’arrivo a 1.810 metri, con un dislivello di 770 mt. Il sole di ieri ha lasciato posto alle nuvole e a -4° gradi di temperatura. Pista perfetta.

goggia torna al top Goggia torna al top sofia goggia superg st moritz 300x150

Goggia torna al top

Sofi torna alla grande e si prende la discesa numero 2 !

La gara è disegnata anche oggi dal tecnico della federazione Jean-Philippe VUILLET e conta sempre 39 porte più o meno sullo stesso tracciato di ieri. Come ieri anche in questa gara si sono piazzate in ottime posizioni le atlete con i pettorali alti, ma il podio cambia solo la vincitrice. Da segnalare ieri il brutto incidente per l’austriaca Nicole Schmidhofer che finisce a 116 km/h sulle reti, che addirittura riesce a sfondare. Stagione finita per lei con la rottura del crociato anteriore del ginocchio sinistro.

La vittoria va alla nostra Sofia Goggia, secondo posto per alla svizzera Corinne Suter e terzo posto anche oggi per l’americana Breezy Johnson scesa con il pettorale numero 14.

1. Sofia Goggia  ITA  1.44.70″
2. Corinne Suter SUI + 0.24″
3. Breezy Johnson USA + 0.27″

 

Le atlete italiane si classificano al 15° posto Elena Curtoni, al 17° posto Laura Pirovano, al 24° posto Francesca Marsaglia, al 29° posto Nadia Delago, al 40° posto Marta Bassino, al 43° posto Verena Gasslitter. Non è partita Federica Brignone.

 

Segui la classifica di Discesa Libera su : QUI

Segui la Classifica Generale di Sci Alpino Femminile : QUI

Segui il Calendario di Sci Alpino Femminile : QUI

Segui il Calendario dei Mondiali a Cortina 2021 : QUI

 

 

 

Foto ilpost.it

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor