i quarti finiscono a gara 2 I QUARTI FINISCONO A GARA 2 sora 1 620x330
I quarti finiscono a Gara 2

I QUARTI FINISCONO A GARA 2

I QUARTI FINISCONO A GARA 2

I quarti finiscono a Gara 2 – GARA 2 PLAY OFF – 06.04.2016 – Non serve Gara 3 per accedere alle semifinali. Le vincitrici di Gara 1 si riconfermano vittoriose e passano il turno con facilità.

La prima a chiudere i quarti è Sora. Potenza PicenaGlobo Banca Popolare del Frusinate Sora 0-3. I ciociari vanno a prendersi la semifinale con un secco 0-3 e si impongono senza troppa fatica su una spenta Potenza Picena che forse non ci crede fino in fondo. La Globo chiude con buone percentuali di squadra, la battuta che ha fatto la differenza e 6 ace ed i suoi attaccanti chiudono con 15 punti di Sjoerd Hoogendoorn e 10 punti di Mattia Rosso. Potenza Picena riceve percentuali al limite della sufficienza e anche i suoi attaccanti chiudono con 7 punti di Marco Pierotti, 6 punti di Oreste Cavuto e Mirco Cristofaletti.

Non si fa attendere Vibo. Cassa Rurale Cantù-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 0-3. Vibo con una vittoria veloce fa capire di essere il diretto avversario di Sora come successo in tutto il campionato. I calabresi vanno a prendersi la semifinale con un turno di anticipo, con i fondamentali del muro e l’attacco a fare la differenza. Vibo chiude con 14 punti di Peter Michalovic, gli 11 punti di Cristian Casoli e i 10 punti di Filippo Vedovotto. Cantu fa un buon gioco ed i suoi attaccanti chiudono con 14 punti di Anthony Humphrey Krolis e i 13 punti di Nicola Tiozzo.

Ce la fa anche Reggio Emilia. Conad Reggio Emilia-Globo Scarabeo Civita Castellana 3-1. I reggiani ce la mettono tutta per aggiudicarsi la gara e non dover disputare la bella in campo esterno. Civita Castellana prova a reagire nel terzo set, ma Reggio Emilia decide di chiudere al quarto set e proiettarsi verso le semifinali di mercoledì. La Conad chiude la gara con 19 punti di Ivan Arthur Kody, 11 punti di Ludovico Dolfo e 6 ace di squadra. Civita Castellana non riesce a far mettere a terra i palloni dai suoi attaccanti che chiudono con 19 punti di Paulo Victor da Silva Costa e 11 di Michele Marinelli.

Emma Villas Siena-Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 1-3. I ragazzi di Coach Paolo Tofoli danno segno di proseguire sull’onda di un ottimo campionato. Un po’ di distrazione nel terzo set con un calo in ricezione ed attacco, che però si concretizzano nel quarto set. Un superlativo Miljia Mrdak chiude per Tuscania quasi un set da solo con 20 punti, 11 punti di Dmitry Shvarak, 11 muri punto e 5 ace. Mentre per Siena oltre un’ottima ricezione, si segnalano i 10 punti di Vincenzo Tamburo e i 9 punti di Andrea Di Marco.

Un turno di riposo prima di iniziare Gara 1 delle semifinali mercoledì 13 Aprile nel posticipo delle 20.30.

I RISULTATI

Potenza Picena-Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 0-3 21-25 19-25 20-25
Cassa Rurale Cantù-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 0-3 27-29 18-25 19-25
Conad Reggio Emilia-Globo Scarabeo Civita Castellana 3-1 25-21 25-16 23-25 25-20
Emma Villas Siena-Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 1-3 18-25 14-25 25-21 21-25

 

LE SEMIFINALI

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Conad Reggio Emilia
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania

 

(Foto lanotiziah24.com)

Gianluca Gentile

Mi chiamo Gianluca Gentile, classe 1991. Da sempre mi accompagna una passione smisurata per la materia informatica. Computer e web infatti sono diventati i miei compagni d’avventura inseparabili. Cosi nel 2012 ho deciso di trasformare la mia attitudine e le mie capacità in un “lavoro”. Attraverso esperienza e professionalità mi occupo di ristrutturare e costruire da zero l’immagine di un’azienda. Tra le mie funzioni vi è la gestione di ogni fase del processo creativo, curando minuziosamente ogni aspetto delle campagne pubblicitarie sui vari media.