kobayashi vince in terra tedesca Kobayashi vince in terra tedesca ODc3Ni5qJi1MAH1bTUB2dUxAKB5FXzg0AFcgR0UdYDcEbDoMVAIqNjxbYVxRF3p0WlEoDAVGe3BUbHlbAkN3c1QFYANFFg
Kobayashi vince in terra tedesca

Kobayashi vince in terra tedesca

Kobayashi vince in terra tedesca

Kobayashi vince in terra tedesca – 15.12.2019 – Secondo appuntamento con gli uomini volanti del salto con gli sci. Si salta a Klingenthal in Germania, che si trova in Sassonia nel circondario del Vogtland. Il trampolino si chiama “Vogtland” e fa parte della omonima Arena nel comprensorio sciistico dallo stesso nome. Inaugurato nel 2006 fa parte dei trampolini HS140 ed ha il Punto K sistemato a 125 metri.

Dopo la gara a squadra svolta ieri con la vittoria del Team Polonia con 968.7 punti ottenuti da piotr Zyla, Jakub Wolny, Kamil Stoch e Dawid Kubacki, oggi sono di salto gli uomini individuali in questa notturna del campionato dopo Ruka e Nizhny Tagil.

Finalmente si rivede Kobayashi !

Male Tande (18°) che perde anche il primato in classifica provvisoria 

Dopo il primo salto nella notte tedesca in testa ci va il giapponese Ryoyu Kobayashi con 140.6 punti, al secondo posto l’austriaco Phillip Aschenwald con 135.9 e al terzo posto il compagno di squadra Stefan Kraft con 134.8 punti. Male il norvegese leader di campionato Daniel Andre Tande, che si piazza addirittura a ridosso dell’eliminazione per il secondo salto, è 26°!

Al secondo salto cambia poco. Dalle posizioni indietro va subito in testa Daniel Andre Tande che riesce a recuperare fino alla posizione numero 18, ma poi gli altri atleti hanno davvero salti più lunghi e più punti di lui, in giornata no oggi; si giocano le posizioni, ma il podio è lontano. Fino alla posizione numero 6 dove si è piazzato il norvegese Marius Linvik che salta preciso e lungo e si porta in testa; nulla possono Karl Geiger e Gregor Schlierenzauer che finiscono lontani; dalla terza posizione tocca a Stefan Kraft, l’austriaco ci ha abituati a secondi salti davvero perfetti e infatti si piazza davanti al norvegese con lo stesso punteggio e la stessa distanza; non riesce ad Aschenwald a bissare il bel primo salto e corto, finisce alle spalle del podio; l’ultimo a saltare è il campione uscente Ryoyu Kobayashi, che quando è in testa, vince ! E così è. Non un salto bellissimo, più corto degli altri e con pochi punti, che però gli bastano per la vittoria.

Vince Ryoyu Kobayashi, secondo Stefan Kraft e al terzo posto ci va Marius Linvik.

1. Ryoyu Kobayashi  JPN 277.0 punti
2. Stefan Kraft AUT 274.0 punti
3. Marius Linvik NOR 269.5 punti

 

Prossimo appuntamento per il weekend del 22 Dicembre in Svizzera a Engelberg, per due giorni di salti uno in notturna e uno in diurna.

 

Segui la classifica aggiornata : QUI

Segui il calendario 2019/2020 : QUI

 

Foto sportowefakti.wp.pl

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor