lanzi e la marra sul bagnato Lanzi e La Marra sul bagnato eddi la marra big beta 3 2 620x330
Lanzi e La Marra sul bagnato

Lanzi e La Marra sul bagnato

Lanzi e La Marra sul bagnato

Lanzi e La Marra sul bagnato – 21-22.09.2019 – Al via il Round 4 del Campionato Italiano Velocità, il CIV, categoria National Trophy Pirelli 1000, con il GP del Mugello, che ci offre 5.245 metri di asfalto, 6 curve a sinistra e 9 a destra, oltre al lungo rettilineo di partenza-arrivo di 1.141 metri. Giornata tiepida a Scarperiain Gara1 e freddo e pioggia in Gara2, ci sono 24 gradi nell’aria e 17 gradi sull’asfalto in Gara1 e 21 gradi nell’aria e 38 gradi sull’asfalto in Gara2. Sulla pista ci sono 28 piloti in Gara1 e in Gara2.

Eddi La Marra Campione d’Italia 2019 !

La Pole Position viene vinta da Lorenzo Lanzi su Bmw con il tempo di 1.51.631” ottenuto nel primo turno di qualifiche, seguono Fabrizio Perotti su Yamaha, Eddi La Marra su Aprilia, Agatino Sgroi su Aprilia e Michel Fabrizio su Bmw.

Gara 1 al sabato. Tutti con moto impennate al via, ma il primo a curva 1 è Eddi La Marra su Aprilia subito passato da Lorenzo Lanzi su Bmw e Agatino Sgroi su Aprilia, seguono Alex Schacht su Ducati, Simone Saltarelli su Yamaha, Francesco Cocco e Remo Castellarin su Bmw. Solo 18° Michel Fabrizio su Bmw. Giro 1 i primi 4 sembra averne di più e allungano, sono Lanzi, La Marra, Sgroi e Perotti, mentre perde posizioni Saltarelli che è 10° e guadagna Fabrizio che è già 13°. In un giro Lanzi ha quasi un secondo di vantaggio su La Marra, che tenta di agganciare la Bmw che fugge. Giro 4 in ottimo recupero Fabrizio – era 11° – è costretto al rientro ai box. Giro 5 Lanzi corre da solo, dietro è lotta per le posizioni da podio tra La Marra, Sgroi e Perotti, mentre a denti stretti Castellarin, Cocco, Ivan Goi su Ducati e Schacht lottano per la 5° posizione. Non termina il giro e c’è il sorpasso di Perotti su Sgroi, mentre Lanzi ha quasi 2″ su La Marra che ne ha più di uno su Perotti e Sgroi. A metà gara La Marra molla il recupero e ha capito che oggi Lanzi è più forte, ma deve guardarsi le spalle da Perotti che arriva. Giro 8 non molla Castellarin e si prende la posizione numero 5 … che spettacolo nelle retrovie ! Gli ultimi giri sono senza scossoni, ma Castellarin è sempre più veloce e all’ultimo giro è sul codone dell’Aprilia di Sgroi, che tiene fino alla volata finale.

Finiscono i 10 giri previsti con la vittoria di Lorenzo Lanzi su Bmw, al secondo posto Eddi La Marra su Aprilia e al terzo posto Fabrizio Perotti su Yamaha.

1.Lorenzo LanziBmw 18.53.189″
2.Eddi La MarraAprilia + 4.228″
3 .Fabrizio PerottiYamaha + 6.835″

Il giro veloce è stato il numero 2 di Lorenzo Lanzi su Bmw con il tempo di 1.51.840” e con 168.830 km di media oraria.

Gara 2 alla domenica. Anche per il National Trophy 1000 la gara è ridotta di due giri e con due giri di warm up. Partono tutti velocissimi e il primo alla San Donato è Lorenzo Lanzi su Bmw, segue Eddi La Marra su Aprilia e alle prese con l’influenza, Agatino Sgroi su Aprilia, Fabrizio Perotti su Yamaha, Ivan Goi su Ducati, Remo Castellarin su Bmw, Alex Schacht su Ducati.  Michel Fabrizio su Bmw è 13° Simone Saltarelli su Yamaha è 14°. Non termina il giro e La Marra se ne va in testa, anche Sgroi passa Lanza, ma al giro successivo sono già solo in 5 per il podio : La Marra, Sgroi, Lanzi, Goi e Perotti. Incrociano le traiettorie a ogni curva, ma al termine del giro Lanzi passa tutti e tenta l’allungo. Ora dietro sono in 4 : La Marra, Sgroi, Perotti che ha passato Goi e Goi. Intanto i 4 cercano di riagganciare Lanzi che si trova a circa 1″. Al giro 5 lo prendono e sono di nuovo in 5. Ci prova La Marra e al giro 7 si prende la testa della corsa, tirando dietro anche Sgroi, mentre dietro si staccano Perotti e Goi più lenti. Ultimo giro Perotti si stacca e va a prendere i primi 3, davanti La Marra tiene fino all’ultimo e quindi si lotta per il secondo e terzo posto. Si arriva all’ultima curva con La Marra in testa e Lanza che non ne ha più viene passato da Sgroi e da Perotti.

Finiscono gli 8 dei 10 giri previsti con la vittoria di Eddi La Marra su Aprilia, al secondo posto Agatino Sgroi su Aprilia e al terzo posto Fabrizio Perotti su Yamaha.

1.Eddi La Marra Aprilia  17.40.627″
2.Agatino SgroiAprilia + 0.053″
3 .Fabrizio PerottiYamaha + 1.053″

Il giro veloce è stato il numero 7 di Eddi La Marra su Aprilia con il tempo di 2.09.478” e con 145.832 km di media oraria.

La Classifica Piloti 

1.Eddi La MarraAprilia  133
2.Fabrizio PerottiYamaha104
3.Agatino SgroiAprilia72
4.Ivan GoiDucati51
5.Simone SaltarelliYamaha49

Il prossimo appuntamento con la National Trophy Pirelli 1000 del CIV è per il week end del 04-05 Ottobre 2019 sul Circuito di Vallelunga per l’ultimo appuntamento 2019.

 

Segui il calendario CIV 2019 : QUI

 

 

Foto cesenatoday.it

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor