Lunetta Campione Italiano Gara 1 Lunetta Farioli Lolli 2 620x330
Lunetta Campione Italiano

Lunetta Campione Italiano

Lunetta Campione Italiano

Lunetta Campione Italiano – 05-06.10.2019 – Al via è l’ultimo Gp per il CIV 2019, il round 6 con il GP di Vallelunga sul circuito Piero Taruffi, che ci offre 4.110 metri di asfalto, 6 curve a sinistra e 6 a destra, oltre al rettilineo di partenza-arrivo. Quest’anno c’è il sole sul circuito romano, ci sono 23 gradi nell’aria e 30 gradi sull’asfalto al sabato e 22 gradi nell’aria e 29 gradi sull’asfalto la domenica, sulla pista ci sono 25 piloti di diverse nazionalità in Gara 1 e 24 piloti in Gara 2.

Lunetta preciso e calcolatore !

La Pole Position viene vinta da Luca Lunetta su CS con il tempo di 1.47.666” ottenuto nel primo turno di qualifiche. Seguono Filippo Farioli su Rmu, Filippo Bianchi su Brevo, Cristian Lolli su moto privata e Jacopo Adriano Hosciuc su Racetech Yamaha.

Gara 1 al sabato. Scaldano i motori al via di Gara1, il primo ad entrare in curva1 è Filippo Bianchi su Brevo seguito da Filippo Farioli su Rmu e Luca Lunetta su CS, Cristian Lolli su moto privata, Flavio Massimo Piccolo su 2WheelsPoliTo, Maxwell Toth su moto privata, Biagio Miceli su moto privata, Jacopo Adriano Hosciuc su Racetech Yamaha e Manuel Margarito su Phantom, i protagonisti della stagione sono tutti insieme. Al giro 1 Farioli cerca l’allungo, ma gli inseguitori non mollano e sono in 5 davanti a staccare il gruppone che insegue. Giro 3 sorpassi e contro sorpassi sul difficile circuito romano, in testa entra Lunetta, poi Farioli e Lolli che staccano a 1″ Bianchi, Toth e Hosciuc, il resto del gruppone è davvero lontano. Giro 6 – metà gara – Lunetta da 1.5″ di gap a Lolli e Farioli che litigano per il miglio posto sul podio, lontano l’altro terzetto a 4″ che sono Hosciuc, Bianchi e Toth. Il più veloce in pista è Farioli, che passa Lolli e inizia il suo recupero su Lunetta che però + a 3″. Non riesce a Farioli che deve vedersela con Lolli fino alla fine. Lolli rivuole la seconda piazza e all’ultimo tornante, infila Farioli, non serve per l’arrivo in volata il secondo posto è di Farioli. La vittoria ancora non basta a Lunetta per vincere il suo primo titolo italiano, tutto rimandato a domani, per l’ultimissima gara.

Finiscono i 12 giri previsti con la vittoria di Luca Lunetta su CS, al secondo posto Filippo Farioli su Rmu e al terzo posto Cristian Lolli su moto privata.

1.Luca LunettaCS21.53.359″
2.Filippo FarioliRmu+ 3.147″
3.Cristian Lolli+ 3.186″

Il giro veloce è stato il numero 6 di Luca Lunetta su CS con il tempo di 1.48.431 con 136.455 km di media oraria.

Gara 2 alla domenica. Assente in griglia Cristian Lolli per i problemi accusati al mattino. Al semaforo verde tutti insieme, ma il primo a passare al comando è Filippo Bianchi su Brevo, dietro di lui Luca Lunetta su CS e Filippo Farioli su Rmu, che passa subito in seconda posizione passando prima Lunetta, poi accodati ci sono Jacopo Adriano Hosciuc su Racetech Yamaha, Alessandro Sciarretta su Beon, Biagio Miceli su moto privata, Maxwell Toth su moto privata, Manuel Margarito su Phantom e il resto del gruppo. Tutti insieme a ventaglio e non termina il giro numero 1 che Toth si porta davanti a Lunetta. Al giro 4 sono in 4 a staccare il gruppone e allungare per la vittoria: Bianchi, Farioli e Hosciuc, mentre non velocissimo come ieri Lunetta è 4° a più di un secondo di ritardo. Non termina il giro e Hosciuc entra male in curva, costretto al ritiro si scopre che ha avuto problemi tecnici. Al giro 6 in testa Farioli e Bianchi hanno +2″ su Lunetta, mentre il resto degli inseguitori è lontanissimo. Ultimo giro è lotta tra Farioli e Bianchi per la vittoria, mentre Lunetta gestisce il suo terzo posto certo del titolo iridato in tasca. I due sono incollati e al Tornantino Bianchi entra su Farioli, ma alla S Farioli passa Bianchi e chiude, si arriva anche oggi in volata e la volata oggi è di Bianchi.

Finiscono i 12 giri previsti con la vittoria di Filippo Bianchi su Brevo, al secondo posto Filippo Farioli su Rmu e al terzo posto Luca Lunetta su CS.

1.Filippo BianchiBrevo21.57.241″
2.Filippo FarioliRmu+ 0.051
3.Luca LunettaCS+ 10.257″

Il giro veloce è stato il numero 7 di Filippo Bianchi su Brevo con il tempo di 1.48.710” e con 136.105 km di media oraria.

La Classifica Piloti

1.Luca LunettaCS 203
2.Filippo BianchiBrevo197
3.Filippo FarioliRmu182
4.Davide CangelosiYamaha123
5.Jacopo Adriano HosciucRacetech Yamaha113

La Classifica Costruttori

1.CS 203
2.Rmu197
3.Brevo197
4.Phantom 114
5.Racetech Yamaha113
6.BeOn92
7.2 Wheels Polito52

 

Il prossimo appuntamento con la Premoto 3 del CIV è per il Campionato 2020.

 

Segui il calendario CIV 2020 : QUI

 

Foto ileanavalente.com

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor