marquez sempre più solo Marquez sempre più solo lg6 5329
Marquez sempre più solo

Marquez sempre più solo

Marquez sempre più solo

Marquez sempre più solo – GP Movistar de Aragon – 22.09.2019 – Inizia la quattordicesima prova del Motomondiale 2019. Al via è il GP Movistar de Aragon sul Circuito Motorland Aragon, che ci offre 5.100 metri di asfalto, 10 curve a sinistra e 7 a destra, oltre ad un piccolo rettilineo ed il lungo rettilineo di partenza-arrivo di quasi un chilometro. Giornata di sole, ci sono 27 gradi nell’aria e 32 gradi sull’asfalto, sulla pista ci sono 22 piloti di diverse nazionalità.

Marquez e il 4° GP di Aragon nel sacchetto !

Che recupero Dovi, da applauso !

La Pole Position al sabato viene vinta da Marc Marquez su Honda con il tempo di 1.47.009”, al secondo posto in griglia si piazza Fabio Quartararo su Yamaha con un ritardo di 0.327”, mentre il terzo posto lo conquista Maverick Vinales su Yamaha con un ritardo di 0.463”. Seguono Jack Miller su Ducati, Aleix Espargaro con l’Aprilia e Valentino Rossi su Yamaha. Franco Morbidelli con la Yamaha partirà 8°, Andrea Dovizioso su Ducati partirà 10°,  male le prove per Alex Rins su Suzuki che con il 13° tempo non accede alla Q2.

La Gara. Gara asciutta per la MotoGP che parte al posto della Moto2 per la concomitanza con la Formula 1 a Singapore. Non hanno problema i piloti, basta che si corra. Al semaforo verde va subito in testa Marc Marquez su Honda, seguito da Fabio Quartararo su Yamaha, Maverick Vinales su Yamaha, Jack Miller su Ducati, Aleix Espargaro con l’Aprilia, Valentino Rossi su Yamaha, Franco Morbidelli con la Yamaha partirà 8°, Alex Rins su Suzuki. Bruttissima partenza per Andrea Dovizioso su Ducati che si ritrova nel gruppo di centro e perde anche una posizione. Non termina il giro che troviamo a terra Morbidelli colpito da Rins. Incidente under investigation, ma mentre Morbido si deve ritirare, Rins rientra in gara (finirà al 9° posto). Al giro 1 Marquez è già andato via, dietro Miller passa Quartararo che viene passato anche da Vinales, mentre i sorpassi portano Dovi già in 7° posizione. Al giro 5 arriva la penalità per Rins : Long Lap Penalty per lui che effettua al giro successivo. Stesso giro Dovi passa prima Rossi e poi Espargaro che lo aggancia e passa anche lui Rossi in crisi oggi con la Yamaha. Giro 8 Dovi passa anche Quartararo, mentre Rossi viene passato anche dalla Honda guidata da Cal Crutchlow. Giro 12 davanti si viaggi a posizioni invariate, dietro c’è il recupero e la lotta di Danilo Petrucci con l’altra Ducati che lotta per la 9° posizione. Giro 15 Dovi ce la mette tutta, vede Miller e lo passa già puntando il codone blu della moto di Vinales. Due giri e lo prende, di motore lo passa e Dovi è al secondo posto! Ultimo giro anche Miller è attaccato alla Yamaha, ma oggi la Ducati è più performante, mira, misura e passa per l’ultimo gradino sul podio.

I 27 giri finiscono con la vittoria di Marc Marquez su Honda, al secondo posto Andrea Dovizioso su Ducati e al terzo posto Jack Miller su Ducati.

1.Marc MarquezHonda 41.57.221″
2.Andrea DoviziosoDucati+ 4.836″
3.Jack MillerDucati+ 5.430″

Gli altri italiani si piazzano :

8.Valentino RossiYamaha
11.Andrea IannoneDucati
12.Danilo PetrucciDucati
16.Francesco BagnaiaDucati
OutFranco MorbidelliYamaha

Il giro veloce è stato il numero 2 di Marc Marquez su Honda con il tempo di 1.48.330″ e una velocità di 168.7 km/h di media.

 

Ecco la classifica aggiornata : QUI

Consulta il calendario 2019 : QUI

 

Prossimo appuntamento con la MotoGP sarà il week end del 06 Ottobre sul circuito di Buriram per il Gp di Tailandia.

 

Foto speedcafe.com

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor