mayer non ci crede e vince Mayer non ci crede e vince 898b9c917c607c533bb67187323b5c8381362ca9 512x330
Mayer non ci crede e vince

Mayer non ci crede e vince

Mayer non ci crede e vince

Mayer non ci crede e vince – 17.01.2020 – Seconda prova con il campionato del mondo di Combinata Alpina, valida per il campionato del mondo di sci alpino maschile. Si scende ad Wengen in Svizzera. La pista è la Lauberhorn per la Discesa Libera si parte da 2.025 metri slm e l’arrivo è previsto a 1.287 mt, con un dislivello di 738 metri, mentre per lo Slalom Speciale la pista è la Mannlichen si parte da 1.475 metri slm e l’arrivo è previsto a 1.287 mt, con un dislivello di 188 metri. Da segnalare il bel muro con il 60% di pendenza.

Pinturault recupera con lo slalom, ma non su Super Mayer !
Italia fuori dal podio, ma sempre lì !

Per il Discesa Libera la pista è disegnata dal tecnico della federazione Hannes TRINKL e prevede 32 porte belle, veloci e difficili.

Vince la gara l’austriaco Matthias Mayer, secondo posto per lo svizzero Gilles Roulin e al terzo posto l’altro austriaco Daniel Danklmaier. Seguono il nostro Dominik Paris, lo svizzero Niels Hintermann, lo sloveno Martin Cater e il nostro Ricardo Tonetti. Dopo di lui all’8° posto l’austriaco Vincent Kriechmayr, al 9° posto il norvegese Aleksander Aamodt Kilde e al 19° posto il francese Alexis Pinturault.

1. Matthias Mayer AUT 1.41.40″
2. Gilles Roulin SUI + 0.53″
3. Daniel Danklmaier AUT + 0.67″

Gli italiani si sono classificati al 4° posto Domink Paris, al 7° posto Riccardo Tonetti, al 21° posto Guglielmo Bosca, al 24° Florian Schieder, al 25° Alexander Prast.

Per la gara di Slalom Speciale la pista è disegnata dal tecnico sloveno Rok SALEJ e prevede 60 porte facili fatta eccezione per il muro terribile di Wengen. Si parte con la classifica della Discesa, dal primo al trentesimo e non con la numerazione inversa, visto il nuovo regolamento entrato in vigore in estate. Dopo i primi trenta partiranno gli sciatori dal 31° all’ultimo classificato.

Vince la gara Alexis Pinturault, secondo posto per Loic Meillard, terzo posto per Victor Muffat-Jeandet.

1. Alexis Pinturault FRA 49.44″
1. Loic Meillard SUI + 0.84″
3. Victor Muffat-Jeandet FRA + 0.95″

Gli italiani si sono classificati al 6° posto Riccardo Tonetti, al 14° posto Domink Paris, al 30° Alexander Prast, al 32° Florian Schieder, al 35° posto Guglielmo Bosca.

Vince la combinata l’austriaco Matthias Mayer (1° in Discesa e 4° in Slalom), al secondo posto il francese Alexis Pinturault (19° in Discesa e 1° in Slalom) e al terzo posto il francese Victor Muffat-Jeandet (12° in Discesa e 3° in Slalom).

1. Matthias Mayer AUT 2.32.45″
2. Alexis Pinturault FRA + 0.07″
3. Victor Muffat-Jeandet FRA + 0.67″

Gli italiani si sono classificati al 5° posto Riccardo Tonetti, al 12° posto Domink Paris, al 280° Alexander Prast, al 302° Florian Schieder, al 35° posto Guglielmo Bosca.

 

 

Segui la classifica di combinata : QUI

Segui la classifica generale su  : QUI

Segui il calendario di sci alpino maschile : QUI

 

Foto rfi.fr

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor