mercato motogp Mercato MotoGp contract 1229858 960 720 620x330
Mercato MotoGp

Mercato MotoGp

Mercato MotoGp

Mercato MotoGp – 21.04.2020 – Siamo tutti in attesa che arrivi il fatidico 27 aprile per sapere (forse) che fine faranno i campionati di motociclismo ed automobilismo, per colpa del Coronavirus che continua a imperversare in tutto il mondo e condiziona gli sport sulle questioni di sicurezza e organizzazione.

Rins e Suzuki ancora insieme!

Mentre i campionati sono fermi, il Mercato Piloti è in movimento e si prevedono grossi cambiamenti. In MotoGp già ci sono diversi rinnovi e incognite per la prossima stagione 2021, nonostante il campionato 2020 non sia nemmeno iniziato.

Come già sappiamo, Marc Marquez ha rinnovato fino al 2024 con la Honda Ufficiale per 25 milioni di Euro a stagione come da rumors giornalistici, ha seguito il rinnovo in Suzuki Ufficiale per Alex Rins per 1 milione di Euro a stagione fino al 2022 sempre da rumors. Fa rumore vero invece il passaggio in Yamaha Ufficiale dal 2021 di Fabio Quartararo. La squadra giapponese ha annunciato dalla fine dello scorso campionato la disponibilità per il pilota francese non legata ai risultati di questo campionato 2020, ma con la possibile fine carriera di Valentino Rossi. Il pilota italiano però, non ha mai annunciato il ritiro e quindi per la Yamaha si prospettano tre moto ufficiali per il prossimo anno con Maverick Vinales, Quartararo e appunto Rossi. Ad oggi con un campionato che forse non si disputerà, è davvero difficile fare previsioni di budget, sponsor e piloti.

In questo 2020 in ogni caso sono tanti i piloti con il contratto in scadenza e con l’incognita risultati e quindi un contratto per il prossimo anno, calcolando anche l’età anagrafica per alcuni di loro.

Il primo ad avere il contratto in scadenza nel 2020 è proprio il fratello di Marc, Alex Marquez che vedeva il suo rinnovo legato ai risultati, ma secondo noi è uno dei pochi a non doversi preoccupare…; Tito Rabat sembra vicino al rinnovo con la Ducati Avintia; in dubbio Cal Crutchlow e Takaaki Nakagami con la Honda LCR; in Suzuki il secondo pilota Joan Mir ha sempre fatto bene e quindi potrebbe essere rinnovato, ma è ancora senza firma; Franco Morbidelli dovrebbe restare in Yamaha Petronas (affiancato da Rossi??) ma anche qui non c’è ancora né proposta né firma; in Ktm è tutto in dubbio: se al 99% Pol Espargaro sarà riconfermato, la seconda guida con Brad Binder e Miguel Oliveira sono davvero sul chi va la. Una delle ipotesi in Ktm potrebbe essere l’arrivo di Andrea Dovizioso con scadenza Ducati Ufficiale; in Aprilia c’è aria di grande punto interrogativo: Andrea Iannone è in un forse immenso, un po’ per la squalifica per doping da confermare o meno, un po’ per i suoi comportamenti durante i test che non sono piaciuti in squadra, mentre positivo è il possibile rinnovo di Aleix Espargaro.

Una storia a parte è quella di casa Ducati, ufficiale e satellite. Ad oggi le moto disponibili sono libere tutte e quindi Andrea Dovizioso, Danilo Petrucci, Francesco Bagnaia, Jack Miller e Johann Zarco sono senza sella per il 2021.

 

Restate connessi …

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor