neila vince misano Neila vince Misano ND43300 620x330

Neila vince Misano

Neila vince Misano

Neila vince Misano – 25/26.07.2020 – Al via il Round 2/3 del Campionato Europeo Velocità Donne, il WEC nell’ambito del CIV, con il GP di Misano, sul Misano World Circuit Marco Simoncelli, che ci offre 4.200 metri di asfalto, 6 curve a sinistra e 10 a destra, oltre al rettilineo di partenza-arrivo di 530 metri. Giornate calde ci sono 28 gradi nell’aria e 46 gradi sull’asfalto in Gara 1 e 31 gradi nell’aria e 42 gradi sull’asfalto in Gara 2. Sulla pista ci sono 15 pilotesse.

Neila top, brave anche Ponziani e Della Manna!

La Pole Position viene vinta da Beatriz Neila Santos su Yamaha con il tempo di 1.54.074” ottenuto nel secondo turno di qualifiche. Seguono Roberta Ponziani, Sabrina Della Manna tutte su Yamaha e Aleksandra Pelikanova su Yamaha.

Gara al sabato. La giornata viene chiusa con le pilotesse e con un semaforo verde velocissimo, la prima a portarsi in testa è Beatriz Neila Santos, Sabrina Della Manna, Roberta Ponziani, seguono Aurelia Cruciani, Aleksandra Pelikanova e Martina Guarino su Yamaha, Marta Machuca e Martina Plenario su Kawasaki e Giulia Vercilli su Yamaha. Non termina il giro e Della Manna si porta in testa insieme a Neila Santos e Ponziani, le prime tre se ne vanno, mentre dietro il secondo terzetto è con Cruciani, Pelikanova e Guarino. Giro 3 la gara è tutta tra le tre di testa con Neila Santos, Ponziani e Della Manna che si alternano a suon di staccate a ventaglio per la posizione migliore. Si stacca dal gruppo la Pelikanova che cerca di riagganciare le fuggitive a +2.5″, mentre stabili dietro Cruciani e Guarino più lontane.

Giro 5 – metà gara – sul rettilineo entra in testa Neila Santos, poi Ponziani e Della Manna, ma le ragazze non ci stanno e restano tutte insieme loro tre a suon di sorpassi e di cambi di direzione con cambio di posizione. Belli i curvoni a tre a ventaglio e tutte velocissime, sempre al 4° poso la Pelikanova a più o meno 4″ di distacco, più lontane Guarino e Cruciani che si giocano la posizione migliore. Giro 8 la Della Manna si riporta in testa e mette dietro Neila Santos e Ponziani, ma è un’incognita bellissima che ci guarderemo fino alla fine con orgoglio. Il penultimo giro inizia con la pilotessa Della Manna ancora in testa e che cerca un minimo gap, mentre Ponziani prova a passare sulla Neila Santos, ma resta dietro. Ha mollato il recupero la Pelikanova, stabile al quarto posto ma a 5″ di ritardo, ormai è solo lotta a tre. Ultime curve errore per Della Manna che deve chiudere strettissima per tenere la testa della gara. Ultimo giro in serie Della Manna, Neila Santos e Ponziani. Giro tiratissimo e finalmente la Ponziani riesce a passare la Neila Santos, che però vuole al sua posizione e se la riprende al Tramonto. Ultime curve ed è bagarre tra Neila Santos e Della Manna, si infila anche Ponziani, ma la spagnola di cattiveria si prende la vittoria su Della Manna e Ponziani.

Finiscono i 10 giri previsti con la vittoria di Beatriz Neila Santos su Yamaha, al secondo posto Sabrina Della Manna su Yamaha e al terzo posto Roberta Ponziani su Yamaha.

1. Beatriz Neila Santos Yamaha 19.20.874″
2. Sabrina Della Manna Yamaha  + 0.312″
3 . Roberta Ponziani Yamaha  + 0.372″

Il giro veloce è stato il numero 6 di Roberta Ponziani su Yamaha con il tempo di 1.54.582” e con 132.775 km di media oraria.

 

Gara alla domenica. Ieri hanno chiuso la giornata e oggi sono le prime a scendere in pista, le signore delle due ruote, al semaforo verde con incertezze e sbacchettamenti, la prima a curva 1 è sempre Beatriz Neila Santos che cerca l’allungo seguita da Aleksandra Pelikanova, Sabrina Della Manna, Roberta Ponziani, Aurelia Cruciani, Marta Machuca, Martina Guarino su Yamaha, Beatrice Barbera su Kawasaki, Giulia Vercilli su Yamaha. Della Manna non vuole lasciare Neila e quindi poche curve e si prende la seconda posizione sulla ceca, ci prova anche Ponziani ma deve attendere, intanto al Giro 2 Neila non scappa più e a metà giro Ponziani entra interna su Pelikanova e si prende il terzo posto provvizorio, dietro è lotta anche per le posizioni dietro con Vercilli e Guarino che passano la Machuca e poi si mettono in gara tra loro. Adesso al 5° poso c’è Guraino poi Cruciani, ma arrivano anche Vercilli e Machuca. Giro 3 Ponziani ne ha di più e si porta su Della Manna che passa senza problemi, mentre sembra un po’ in affaticamento Pelikanova. Alla prima curva del giro 4 passa al comando Ponziani e mette dietro Neila Santos, che non ci sta … bella lotta tra le girls del Civ!!

Giro 5 – metà gara – entra per prima Neila Santos, poi Ponziani che adesso deve lottare anche con Della Manna e dietro in attesa Pelikanova. E’ una gara bellissima tra le prime due e con Della Manna in attesa sarà spettacolo fino alla fine. E infatti non finisce il giro e Della Manna passa insieme Ponziani e Neila Santos, ne approfitta anche Ponziani per posrtarsi dietro alla Della Manna e arrivano velocissime sul rettilineo tutte affiancate. Giro 7 sembra che Ponziani e Neila Santos ne abbiano di più su Della Manna e Pelikanova che si sono staccate un pelo dalle prime due, ma al giro successivo sono di nuovo tutte attaccate con Neila Santos in testa, ma ogni giro sono sorpassi “mondiali“. Dietro Guarino è a 8″, a 11″ Cruciani e a 15” Vercilli. Non termina il giro 8 che in tesa si trova Della Manna che trascina Neila Santos e Ponziani, mentre la Pelikanova è di nuovo più staccata, inutile alla curva 1 cambia di nuovo tutto e Neila Santos torna in testa. La vittoria è tra loro tre. L’ultimo giro lo inizia in testa Neila Santos, seguita da Della Manna e Ponziani, ma attenzione si riavvicina anche la ceca dalla 4° posizione. Subito cambio e Ponziani passa Della Manna che ha attaccata al codone la Pelikanova, mentre davanti la spagnola ha preso margine come ieri. Sorpassi e controsorpassi al Tramonto, ma le tre dietro restano insieme e passa Della Manna,ma Ponziani ritrova e scie e si riprende la posizione, il podio è Ponziani, Della Manna. Al 5° posto Guarino, poi Cruciani e Vercilli.

Finiscono i 10 giri previsti con la vittoria di Beatriz Neila Santos su Yamaha, al secondo posto Roberta Ponziani su Yamaha e al terzo posto Sabrina Della Manna su Yamaha.

1. Beatriz Neila Santos Yamaha 19.14.663″
2. Roberta Ponziani Yamaha  + 0.838″
3 . Sabrina Della Manna Yamaha  + 0.974″

Il giro veloce è stato il numero 10 di Beatriz Neila Santos su Yamaha con il tempo di 1.54.045” e con 133.400 km di media oraria.

La Classifica Pilotesse

1. Beatriz Neila Santos  Yamaha   75
2. Roberta Ponziani Yamaha 56
3. Sabrina Della Manna Yamaha 49
4. Aleksandra Pelikanova Yamaha 42
5. Aurelia Cruciani Yamaha  32

 

Il prossimo appuntamento con il Campionato Europeo Velocità Donne è per il week end del 05-06 settembre 2020 sul Circuito di Imola.

 

Segui il calendario WEC/CIV 2020 : QUI

 

 

Foto fim-europe.com

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor