ottima gara per la motoe Ottima gara per la MotoE 9K87fSAr 400x400 400x330
Ottima gara per la MotoE

Ottima gara per la MotoE

Ottima gara per la MotoE

Ottima gara per la MotoE – 19.07.2020 – Gran Premio Red Bull de España –Al via il primo GP della stagione per la MotoE valida per il Mondiale 2020. Si inizia con il GP di Spagna sul Circuito di Jerez de la Frontera nella regione dell’Andalusia, che ci offre 4.400 metri di asfalto, 5 curve a sinistra e 8 a destra, più un piccolo rettilineo di soli 607 metri disposto sulla griglia di partenza. Giornata fresca estiva, ci sono 25 gradi nell’aria e 29 gradi sull’asfalto, sulla pista ci sono 17 piloti di diverse nazionalità.

Il primo sigillo è per Granado

La Pole Position al sabato viene vinta dal pilota Eric Granado con il tempo di 1.48.620”, al secondo posto in griglia Lukas Tulovic con un ritardo di 0.191”, mentre il terzo posto è di Dominique Aegerter  con un ritardo di 0.256”. Seguono Matteo Ferrari, Alejandro Medina e Xavier Simeon. Parte dall’ultima posizione Niccolò Canepa per non aver potuto effettuare le prove a causa di un incidente che gli ha spezzato in due la moto, in gara partirà con moto nuova. Assente Alessandro Zaccone secondo pilota del Team Trentino Gresini che ha subito un incidente nelle prove libere, ottenendo la frattura del femore e sarà assente per questa gara.

Gara. Partenza veloce, il primo a curva 1 è Lukas Tulovic dietro Eric Granado e Matteo Ferrari, poi Alejandro Medina, Dominique Aegerter, Xavier Simeon, Jordi Torres. Non termina il giro è Granado va in testa, Ferrari largo ma riprende subito la posizione, mentre finisce al 7° posto Aegerter. Davanti sul rettilineo scappa Granado seguido da Tulovic che viene però riagganciato dal gruppo degli inseguitori. Giro 1 Granado ha più di 1″ su Tulovic, Ferrari, Medina, Simeon, Torres, Aegerter, Casadei. Arriva il doppio long lap penalty per Alex De Angelis in 11° posizione per partenza anticipata. Giro 3 – metà gara – Granado ha già 2.6″ di vantaggio sul gruppo degli inseguitori guidati da Tulovic, poi Ferrari, Medina, Simeon, Torres, Aegerter che si prende la 5° posizione superandone due insieme. Giro 4 Ferrari a curva1 entra pulito su Tulovic e si prende la seconda posizione, mentre dietro restano tutti attaccati, intanto dietro Aegerter passa Medina e si prende la 4° posizione dietro a Tulovic, ma lo svizzero è più veloce del tedesco e all’ultimo giro forza la staccata e passa Tulovic per l’ultimo posto disponibile sul podio. Larghi dietro Medina e Simeon che lasciano posto a Casadei e Torres.

I 6 giri (un giro in meno del previsto) finiscono con la vittoria di Eric Granado, al secondo posto Matteo Ferrari e al terzo posto Dominique Aegerter.

1.  Eric Granado Avintia Esponsorama  10.55.542″
2. Matteo Ferrari Trentino Gresini + 3.044″
3. Dominique Aegerter Dynavolt Intact Gp + 3.299″

Gli altri italiani si piazzano :

5. Mattia Casadei Ongetta Sic58
12. Tommaso Marcon Tech 3-E Racing
13. Niccolò Canepa LCR E-Team
17. Alex De Angelis (rep. San Marino) Octo Pramac

Il giro veloce è stato il numero 2 di Eric Granado con il tempo di 1.47.656” e una velocità di 147.9 km/h di media.

 

Ecco la classifica aggiornata : QUI

Consulta il calendario 2020 : QUI

 

Prossimo appuntamento con la MotoE sarà nel weekend del 26 luglio ancora sul Circuito di Jerez de la Fronteira per il secondo Gp previsto e che si chiamerà Gp di Andalucia.

 

Foto twitter.com

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor