pinturault bis ad adelboden Pinturault bis ad Adelboden alexis pinturault adelboden 19b2sfvpavwqd1t4r6cbehgqua 620x330
Pinturault bis ad Adelboden

Pinturault bis ad Adelboden

Pinturault bis ad Adelboden

Pinturault bis ad Adelboden – 09.01.2021 – Si disputa oggi il sesto appuntamento con la Coppa del Mondo di sci alpino maschile e con lo Slalom Gigante. Si prosegue con il week end lungo con la tre giorni elvetica, due slalom giganti al venerdì e al sabato e uno slalom speciale alla domenica. Si scende ad Adelboden in Svizzera. La pista è sempre la Chuenisbärgli e si parte da 1.730 metri slm e l’arrivo è previsto a 1.310 mt, con un dislivello di 420 metri. Dopo la notte a -13°C pista ghiacciatissima e perfetta.

pinturault bis ad adelboden Pinturault bis ad Adelboden alexis pinturault adelboden 19b2sfvpavwqd1t4r6cbehgqua 300x169

Pinturault bis ad Adelboden

Ieri diversi incidenti: in allenamento si fa male lo svizzero Mauro Caviezel, trauma cranico per lui e diagnosi ancora incerta; poi sul traguardo l’incidente occorso a Lucas Braaten che gli è costato il crociato del ginocchio sinistro; poi il suo compagno di squadra Atle Lie McGrath con stiramento collaterale; oggi bruttissimo incidente per Tommy Ford che batte la testa e finisce sui paletti dell’arrivo proprio addosso agli operatori, perde conoscenza e viene portato in eliambulanza all’ospedale. La diagnosi è incerta, ma problemi ad una gamba per lui.

Si rivede la squadra italiana ! 

La prima manche è disegnata dal tecnico canadese Dusan GRASIC e prevede 53 porte anche oggi veloci e difficili, soprattutto per il bel muro che fionda giù fino all’arrivo. Tempo bellissimo, c’è il sole e ottima visibilità anche se c’è qualche zona in ombra. E’ bello freddo con -9°C, pista compatta e perfetta.

Al termine del primo parziale, in testa c’è lo svizzero Loic Meillard con il tempo di 1.09.38″, al secondo posto il francese Alexis Pinturault con un ritardo di 0.30” e al terzo posto lo svizzero Marco Odermatt con un ritardo di 0.707”. Seguono Aleksander Aamodt Kilde, Filip Zubcic e e Thibaut Fravrot.

Gli italiani si sono classificati al 10° posto Luca De Aliprandini, al 14° posto Giovanni Borsotti, al 18° posto Riccardo Tonetti. Non classificati per la seconda manche al 35° posto Alex Hofer, al 39° posto Filippo Della Vite, al 40° posto Hannes Zingerle, al 43° posto Giovanni Franzoni. Out Stefano Baruffaldi.

La seconda manche è disegnata dal tecnico italiano Roberto LORENZI e conta 53 porte più veloci e girevoli e disegnate più o meno sullo stesso tracciato della prima manche. La pista tiene benissimo con -6°C.

La vittoria va al francese Alexis Pinturault, al secondo posto il croato Filip Zubcic e al terzo posto lo svizzero Loic Meillard.

1. Alexis Pinturault FRA  1.08.68″ 2.18.36″
2. Filip Zubcic CRO 1.09.22″ (5t) + 1.26″
3. Loic Meillard SUI 1.10.63″ (23t) + 1.65″

 

Gli italiani si sono classificati al 6° posto Luca De Aliprandini, al 14° posto Giovanni Borsotti, al 16° posto Riccardo Tonetti.

 

Segui la classifica di Slalom Gigante su : QUI

Segui la classifica generale su  : QUI

Segui il calendario di sci alpino maschile : QUI

Segui il calendario dei Mondiali di Cortina : QUI

 

Foto sport.virgilio.it

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor