Pirro dominatore pirro dominatore Pirro dominatore Superbike Barni Racing Ducati Michele Pirro 4 620x330
Pirro dominatore

Pirro dominatore

Pirro dominatore

Pirro dominatore – 27-28.07.2019 – Al via il Round 4 del Campionato Italiano Velocità, il CIV, categoria Superbike, con il GP di Misano, sul Misano World Circuit Marco Simoncelli, che ci offre 4.200 metri di asfalto, 6 curve a sinistra e 10 a destra, oltre al rettilineo di partenza-arrivo di 530 metri. Giornata di sole caldissimo, ci sono 36 gradi nell’aria e 50 gradi sull’asfalto in Gara1 e pioggia alla domenica ci sono 23 gradi nell’aria e 27 gradi sull’asfalto in Gara2. Sulla pista ci sono 18 piloti in gara1 e 17 piloti in gara2.

Ottima prova di Calia in gara 2 !

La Pole Position viene vinta da Michele Pirro su Ducati con il tempo di 1.35.749” ottenuto nel secondo turno di qualifiche. Seguono Riccardo Russo su Ducati, Lorenzo Savadori su Aprilia, Samuele Cavalieri su Ducati . Tornano Roberto Tamburini dopo l’incidente a Imola e Lorenzo Lanzi entrambi con la Bmw. 

Gara 1 al sabato. Semaforo velocissimo per Lorenzo Savadori su Aprilia che si prende la prima posizione ai danni di Michele Pirro su Ducati, seguiti da Roberto Tamburini su Bmw, Riccardo Russo su Ducati, Luca Vitali su Bmw, poi Christian Gamarino anche lui su Bmw, Lorenzo Zanetti su Ducati, Matteo Baiocco su BMW. Giro 2 Russo passa su Tamburini, mentre i due di testa se ne vanno. Non ne hanno però il tempo perché Russo li aggancia e al giro 4 sono in tre Savadori, Pirro e Russo. Al giro 5 cede la moto di Russo e Savadori con Pirro hanno già +2″ su Russo, che ne ha altrettanti su Tamburini e Vitali. Al giro 6 doppio sorpasso tra Vitali su Tamburini e di Pirro su Savadori. Pirro tenta subito la fuga e in un giro ha già preso un secondo di gap. Al giro 11 dietro il gruppone si è riunito con Vitali in testa, Tamburini, Zanetti, Baiocco e Cavalieri. Ma cambia poco, in testa resta tutto uguale, dietro da notare solo il recupero di Cavalieri che finisce alle spalle di Vitali.

Finiscono i 16 giri previsti con la vittoria di Michele Pirro su Ducati, al secondo posto Lorenzo Savadori su Aprilia e al terzo posto Riccardo Russo su Ducati.

1. Michele Pirro   Ducati  26.06.485″
2. Lorenzo Savadori Aprilia + 1.938″
3. Riccardo Russo Ducati + 10.628″

Il giro veloce è stato il numero 7 di Michele Pirro su Ducati con il tempo di 1.37.080″ con 156.712 km di media oraria.

Gara 2 alla domenica. Gara bagnata per la Sbk. Al semaforo verde subito velocissimo come sull’asciutto per Michele Pirro su Ducati che va in prima posizione, dove resterà per tutti i sedici giri. Lo seguono in ordine Riccardo Russo su Ducati, Axel Bassani con la Yamaha, Lorenzo Savadori su Aprilia, Samuele Cavalieri su Ducati, Matteo Baiocco e Luca Vitali entrambi su Bmw, Lorenzo Zanetti su Ducati, Roberto Tamburini su Bmw e Kevin Calia su Suzuki. Giro lento per Cavalieri e Savadori che perdono posizioni sul bagnato, mentre davanti Pirro in un giro ha preso 2″ di vantaggio. Dietro Russo e Bassani sono insieme e lottano per le migliori posizioni sul podio, lontano Calia inizia la sua rimonta passando Tamburini e Zanetti. In un giro riesce ad arrivare alle spalle di Baiocco al 6° posto. Giro 4 è Bassani a prendere la posizione su Russo che non riesce a ribattere. Al giro 6 è spettacolo per Calia che si prende la 4° posizione e vede il codone della Ducati di Russo. Deve aspettare il giro 12, ma infila la Ducati e si prende il podio. Non è finita, Bassani è alla sua portata e all’ultimo giro Calia è secondo.

Finiscono i 16 giri previsti con la vittoria di Michele Pirro su Ducati, al secondo posto Kevin Calia su Suzuki e al terzo posto Axel Bassani con la Yamaha.

1. Michele Pirro   Ducati  29.31.651″
2. Kevin Calia Suzuki + 4.674″
3. Axel Bassani Yamaha + 7.136″

Il giro veloce è stato il numero 10 di Kevin Calia su Suzuki con il tempo di 1.49.240″ con 139.268 km di media oraria.

La Classifica Piloti

1. Michele Pirro  Ducati  190
2. Lorenzo Savadori Aprilia 128
3. Samuele Cavalieri Ducati 86
4. Riccardo Russo Ducati 86
5. Lorenzo Zanetti Ducati 85

La Classifica Costruttori

1. Ducati  140
2. Aprilia 102
3. BMW 76
4. Yamaha  52
5. Suzuki 37

 

Il prossimo appuntamento con la Superbike del CIV è per il week end del 21-22 Settembre 2019 sul Circuito del Mugello.

 

Segui il calendario CIV 2019 : QUI

 

 

Foto ileanavalente.com

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor