Rea vince la TSRace rea vince la tsrace Rea vince la TSRace Jonathan Rea 2 620x330
Rea vince la TSRace

Rea vince la TSRace

Rea vince la TSRace

Rea vince la TSRace – Geico US Round – Mazda Raceway Laguna Seca – 14.07.2019 – Al via la Tissot Superpole Race. Sulla pista ci sono 18 gradi e 36 sono i gradi di temperatura dell’aria, caldo nel deserto americano. Al via 19 piloti.

Ancora errore per Bautista, ne approfitta Rea !

Tissot Superpole Race. Partenza al cardiopalma per la Superpole Race, Jonathan Rea su Kawasaki e Chaz Davies su Ducati arrivano insieme a curva 1, ma ha la meglio il ducatista, mentre il suo compagno di squadra con uno zero all’attivo ieri, non riesce a fermare la staccata e vola via proprio alla curva 1:altro zero nel cassetto per Alvaro Bautista. Giro 1 in testa c’è Davies, poi Rea, il compagno di team Leon Haslam, Toprak Razgatioglu con la Kawasaki indipendente, Tom Sykes su Bmw e Jordi Torres con la Ducati indipendente. Ma è subito bandiera rossa : incidente al rampino della curva 8 tra la wild card J.D. Beach su Yamaha indipendente e il nostro Alessandro Del Bianco su Honda indipendente.

Si ricomincia su gara di 9 giri e cambia poco. Al via questa volta Rea non lascia spazio a nessuno e se ne va in testa dove resterà incontrastato. Dietro segue Davies, Sykes, Razgatioglu e Haslam. AL giro 2 Rea ha già 1″ di vantaggio su Davies, mentre Haslam si prende la 4° posizione su Razgatioglu. Male le Yamaha che si trovano al 6° posto con Alex Lowes e al 12° posto con Michael Van der Mark. Nessuno scossone fino alla fine quando Razgatioglu si riprende la posizione su Haslam.

I 9 giri su 10 finiscono con la vittoria di Jonathan Rea su Ducati, al secondo posto il pilota Chaz Davies su Ducati e al terzo posto Tom Sykes su Bmw.

1. Jonathan Rea  Kawasaki 11.09.272″
2. Chaz Davies Ducati  + 2.533”
3. Tom Sykes Bmw  + 3.641”

 

Il giro veloce è il giro numero 2 di Jonathan Rea su Ducati con il tempo di 1.22.700” e una velocità di 159.32 km di media oraria.

Gli italiani si piazzano :

13. Michael Ruben Rinaldi Ducati (ind)
16. Marco Melandri Yamaha (ind)
Out Alessandro Del Bianco Honda (ind)

 

Appuntamento a ora di pranzo per Gara 2.

 

 

Foto motorbike.my

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor