Si avvicina il 56° Trofeo Luigi Fagioli, settimo round di CIVM

Si avvicina il 56° Trofeo Luigi Fagioli, settimo round di CIVM

Organizzazione e lavori a pieno ritmo per la cronoscalata tricolore del 1° agosto a Gubbio

Gubbio (PG), 8 giugno 2021. Procede a pieno ritmo in sintonia con tutti gli enti competenti la macchina organizzativa della 56^ edizione del Trofeo Luigi Fagioli, che si disputerà nei giorni 30-31 luglio e 1° agosto 2021 sul tradizionale tracciato della Strada Regionale 298 da Gubbio a Madonna della Cima. La gara umbra è il settimo round del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM) ed è prova anche del Trofeo Italiano (TIVM) zona Centro e del Campionato Italiano “Le Bicilindriche”.

Una delle novità di quest’anno è l’iscrizione al Calendario Internazionale FIA in qualità di gara non titolata che prevede la presenza di due Osservatori FIA a Gubbio al fine di validare l’organizzazione per eventuali titolazioni di Campionato Europeo della Montagna.

Sul percorso di gara sono in esecuzione lavori di miglioramento per la sicurezza in attesa del collaudo che avverrà ai primi di luglio.

Allo stato attuale resta ancora indefinita la possibilità di prevedere l’ingresso del pubblico e per il momento la gara è prevista “a porte chiuse” come da protocollo della Federazione. L’organizzazione si augura che, poiché dal 1° giugno scorso è possibile lo svolgimento di manifestazioni all’aperto con presenza di pubblico, la Federazione e gli Enti competenti comunichino i chiarimenti necessari proprio per prevederne la presenza.

Le iscrizioni alla gara verranno aperte non appena verrà approvato e pubblicato dalla Federazione il Regolamento Particolare di Gara. L’organizzazione comunicherà tempestivamente le modalità ricordando che il primo indispensabile passaggio resta quello della pre-iscrizione sull’area riservata del sito ACI.

L’UFFICIO STAMPA

Rif. Gianluca Marchese: mob. +39 328 007 36 60 – [email protected] – www.trofeofagioli.it

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor