Stirpe doppio in casa Stirpe Valtulini Gabellini 620x330
Stirpe doppio in casa

Stirpe doppio in casa

Stirpe doppio in casa

Stirpe doppio in casa – 05-06.10.2019 – Al via è l’ultimo Gp per il CIV 2019, il round 6 con il GP di Vallelunga sul circuito Piero Taruffi, che ci offre 4.110 metri di asfalto, 6 curve a sinistra e 6 a destra, oltre al rettilineo di partenza-arrivo. Quest’anno c’è il sole sul circuito romano, ci sono 24 gradi nell’aria e 34 gradi sull’asfalto al sabato e 23 gradi nell’aria e 27 gradi sull’asfalto la domenica, sulla pista ci sono 30 piloti di diverse nazionalità in Gara 1 e 26 piloti in Gara 2.

Due gare perfette per Stirpe, ma il titolo è di Gabellini !

La Pole Position viene vinta da Davide Stirpe su MV Agusta con il tempo di 1.39.908” ottenuto nel secondo turno di qualifiche. Seguono Lorenzo Gabellini su Yamaha e Marco Bussolotti su Yamaha. Parte con l’11° tempo per Massimo Roccoli su Yamaha.

Gara 1 al sabato. Al via tutti veloci come sempre, ma il più veloce è Davide Stirpe su MV Agusta, tallonato da Lorenzo Gabellini su Yamaha, Luca Ottaviani su Yamaha, Stefano Valtulini su Kawasaki, Stefano Casalotti su Yamaha, Mattia Casadei su Yamaha, Massimo Roccoli su Yamaha, Kevin Manfredi su Yamaha e Marco Bussolotti su Yamaha non partito benissimo. Al giro 1 Stirpe già si prende il gap sugli inseguitori guidati da Gabellini, poi Ottaviani e Valtulini. Giro 4 Valtulini passa su Ottaviani che deve lottare anche con Casadei, mentre dietro ottimo Roccoli sale fino alla 6° posizione. Si viaggia a posizioni stabili fino a metà gara, al giro 8 Stirpe è davvero solo in testa, seguito da Gabellini e Valtulini per il podio, più lontani, ma in recupero Casadei e Roccoli. Un paio di giri e i quattro sono tutti in lotta per i due posti disponibili sul podio. Inizia ora la gara, con sorpassi e cambi di posizione, si alternano i quattro, ma al giro 11 in testa al gruppetto ci va Roccoli, seguito da Casadei, Gabellini e Valtulini che perde terreno. Ultimo giro in seconda posizione c’è sempre Roccoli, ma un Valtulini in attesa passa prima Gabellini, poi Casadei e infine Roccoli. Ultime curve, ne approfitta Casadei per prendere la seconda posizione, dietro Valtulini, Roccoli e Gabellini arrivano in volata. Il 5° posto basta a Gabellini per prendersi il titolo iridato.

Finiscono i 16 giri previsti con la vittoria di Davide Stirpe su MV Agusta, al secondo posto Mattia Casadei su Yamaha e al terzo posto Stefano Valtulini su Kawasaki.

1.Davide Stirpe  MV Agusta 26.46.918″
2.Mattia CasadeiYamaha+ 4.016″
3.Stefano ValtuliniKawasaki+ 4.466″

Il giro veloce è stato il numero 4 di Davide Stirpe su MV Agusta con il tempo di 1.39.543” e con 148.639 km di media oraria.

Gara 2 alla domenica. Gara fotocopia di ieri, al via il più veloce è di nuovo il pilota di casa Davide Stirpe su MV Agusta che cerca subito l’allungo su Lorenzo Gabellini su Yamaha, Stefano Valtulini su Kawasaki, Luca Ottaviani su Yamaha, Marco Bussolotti su Yamaha, Kevin Manfredi su Yamaha,Mattia Casadei su Yamaha, Massimo Roccoli su Yamaha. Subito è bagarre tra Valtulini e Ottaviani, ma ha la meglio il pilota Kawasaki. Giro 1 Stirpe è già lontano in testa, ma questa volta Gabellini gli resta incollato e i due prendono vantaggio su Valtulini e Ottaviani, Bussolotti, Manfredi e Roccoli. Giro 2 è lotta per la prima posizione tra Stirpe e Gabellini, dietro per il terzo posto tra Valtulini, Roccoli, Bussolotti, Manfredi e tutto il gruppone. Giro 5 Valtulini è il più veloce e si stacca dal gruppo al quale da 5″ in soli tre giri, mentre davanti Stirpe ha sganciato Gabellini che si trova a 1.5″ di ritardo dal romano. Giro 8 – metà gara – Stirpe è solo, mentre Valtulini ha raggiunto Gabellini e in mezzo giro lo passa interno senza problemi, dietro il gruppo che segue è guidato da Massimo Roccoli. Non ci sono colpi di scena e si arriva all’ultimo giro a posizioni invariate. Chiude con una doppietta Stirpe, mentre il neo campione iridato sale sull’ultimo gradino del podio.

Finiscono i 16 giri previsti, con la vittoria di Davide Stirpe su MV Agusta, al secondo posto Stefano Valtulini su Kawasaki e al terzo posto Lorenzo Gabellini su Yamaha.

1.Davide StirpeMV Agusta 26.45.970″ 
2.Stefano ValtuliniKawasaki + 4.636″
3.Lorenzo GabelliniYamaha + 4.789″

Il giro veloce è stato il numero 3 di Davide Stirpe su MV Agusta con il tempo di 1.39.327” e con 148.963 km di media oraria.

 

La Classifica Piloti

1.Lorenzo Gabellini  Yamaha 207
2.Massimo RoccoliYamaha173
3.Davide StirpeMV Agusta170
4.Kevin ManfrediYamaha135
5.Marco BussolottiYamaha118

La Classifica Costruttori

1.Yamaha276
2.MV Agusta176
3.Kawasaki161
4.Honda94

 

Il prossimo appuntamento con la Supersport 600  del CIV è per il campionato 2020.

 

Segui il calendario CIV 2020 : QUI

 

 

Foto ileanavalente.com

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor