verdoia vince sotto il diluvio Verdoia vince sotto il diluvio cq5dam
Verdoia vince sotto il diluvio

Verdoia vince sotto il diluvio

Verdoia vince sotto il diluvio

Verdoia vince sotto il diluvio – 19.09.2020 – Inizia la sesta prova per la Supersport 2020 con il GP di Catalunya sul Circuit de Barcelona – Catalunya a Montmelò, che ci offre 4.600 metri di asfalto, 6 curve a sinistra e 8 a destra, oltre al lungo rettilineo di partenza-arrivo di 1.047 metri. I piloti al via sono 26, meteo così così nuvoloso ma caldo, ci sono 26° la temperatura dell’aria e 36° la temperatura sull’asfalto.

verdoia vince sotto il diluvio Verdoia vince sotto il diluvio cq5dam

Verdoia vince sotto il diluvio

La pioggia rimescola le carte !

La Superpole viene conquistata ieri dal pilota Andrea Locatelli su Yamaha con il tempo di 1.44.958”, al secondo posto si piazza Lucas Mahias su Kawasaki con un ritardo di 0.031” e al terzo posto si piazza Corentin Perolari su Yamaha con un ritardo di 0.246″. Seguono Manuel Gonzales su Kawasaki, Raffaele De Rosa su MV Agusta e Philipp Oettl su Kawasaki.

Assente Jules Clusel per l’infortunio accorso in gara 2 ad Aragon, dove ha riportato la frattura di tibia e perone, al suo posto gareggerà Kyle Smith. 

Siamo al giro numero 8 con in testa Andrea Locatelli su Yamaha, seguito da Lucas Mahias su Kawasaki, Philipp Oettl su Kawasaki e Kyle Smith su Yamaha, ma inizia a piovere e i piloti entrano ai box per il cambio gomme. A metà giro Mahias passa Locatelli e si porta in testa, mentre da dietro si aggancia Smith e arriva anche Oettl a pochi decimi di ritardo, i commissari continuano a segnalare pioggia e Smith passa senza difficoltà. Al giro 9 la pioggia scarica un temporale fortissimo, il primo ad uscire di pista è Oettl che rientra 7°, mentre davanti ha problemi anche Mahias a restare in piedi e Smith lo infila per la prima posizione (ai box i piloti che hanno cambiato gli pneumatici aspettano di ripartire). Smith e Mahias si parlano, devono decidere se rientrare o proseguire, ma nemmeno le telecamere vedono più nulla, i primi tre rientrano ai box con il braccio destro alzato, seguiti da altri quattro piloti, insomma le prime 7 posizioni sono ai box dopo che gli altri piloti di metà/fine classifica sono già tornati in pista e lotteranno per la vittoria. La situazione è drammatica e paradossale, piloti dentro e fuori dai box, in pista e fuori pista, ma mentre rientrano i primi tre Smith, Mahias e Locatelli è il giro numero 9 ed è bandiera rossa per il temporale che si abbatte a Barcellona. Piloti tutti ai box. Al momento la classifica provvisoria è : Andi Verdoia su Yamaha, Lucas Mahias su Kawasaki, Kyle Smith su Yamaha, Andrea Locatelli su Yamaha; 8° posto per Philipp Oettl su Kawasaki, 13° posto per Isaac Vinales su Yamaha, 15° posto per Raffaele De Rosa su MV Agusta e 16° posto per Corentin Perolari su Yamaha.

La gara in 11 giri su 15 giri viene vinta Andi Verdoia su Yamaha, al secondo posto il pilota Lucas Mahias su Kawasaki e al terzo posto Kyle Smith su Yamaha. Andrea Locatelli su Yamaha conquista un 4° posto.

1. Andi Verdoia Yamaha  21.27.708″
2. Lucas Mahias Kawasaki  + 0.548”
3. Kyle Smith Yamaha  + 1.427”

Il giro veloce è il giro numero 3 di Andrea Locatelli su Yamaha con il tempo di 1.45.869” e una velocità di 157.34 km di media oraria.

Gli italiani si piazzano :

4. Andrea Locatelli Yamaha
5. Kevin Manfredi Yamaha
10. Axel Bassani Yamaha
14. Raffaele De Rosa MV Agusta
17. Federico Fuligni MV Agusta
24. Luigi Montella Yamaha

 

Appuntamento con la Supersport è per domani con Gara2.

 

 

Segui il calendario SSP : QUI

 

 

Foto imotorbike.my

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor