Vettel vince anche nel deserto vettel vince anche nel deserto Vettel vince anche nel deserto juaxlidubhmscr1sv0b4 310x165
Vettel vince anche nel deserto

Vettel vince anche nel deserto

Vettel vince anche nel deserto

Vettel vince anche nel deserto – 08.04.2018 – Inizia il secondo round della Formula 1, il Gulf Air Bahrain Grand Prix, sul circuito di Sakhir in Bahrain nella località di Manama. La pista è lunga 5.412 metri e offre 15 curve e buoni rettilinei dove i sorpassi saranno il punto centrale della gara. Come ogni anno, tanta sabbia sulla pista.

La gara si disputa in notturna con un meteo molto bello, 28 gradi nell’aria e 33 sull’asfalto. In gara 20 piloti di diverse nazionalità su 57 giri complessivi.

La Pole Position del sabato viene vinta dal pilota Sebastian Vettel su Ferrari con il tempo di 1.27.958”, al secondo posto si piazza Kimi Raikkonen su Ferrari con un ritardo di 0.143″ e al terzo posto la Mercedes guidata da Valtteri Bottas con un ritardo di 0.166″. Lewis Hamilton su Mercedes aveva ottenuto il terzo tempo, ma partirà dalla 9° posizione per aver sostituito il cambio. Daniel Ricciardo con la prima delle Red Bull è 4°, mentre Max Verstappen con l’altra Red Bull partirà dalla 15° posizione per non essere riuscito ad effettuare la Q2 per incidente.

La Gara. Bella partenza della Ferrari con Sebastian Vettel che si prende la testa della gara, mentre Kimi Raikkonen viene beffato dalla Mercedes di Valtteri Bottas. Dalle retrovie Lewis Hamilton è subito in recupero e dopo pochi giri si accoda alla Ferrare di Raikkonen. Al primo pit stop la Mercedes fa un “finto cambio gomme”, ma nonostante questo le posizioni restano invariate. E’ il secondo cambio gomme che porta davanti Sebastian Vettel, mentre Le Mercedes nonostante le gomme bianche che dovevano arrivare a fine gara restano dietro. Incidente al pit stop per Raikkonen, che per segnalazione verde errata, riparte e travolge un suo meccanico (frattura di tibia e perone per lui), ma la ruota cede dopo poche curve e il ferrarista è costretto al ritiro. Ritiro anche per le due Red Bull allo stesso giro : Daniel Ricciardo si ferma per un problema elettrico, mentre Max Verstappen prima fora una gomma in un sorpasso con Hamilton e dopo aver fatto quasi un intero giro su tre ruote è costretto al ritiro.

Vince la gara Sebastian Vettel su Ferrari con il tempo di 1.29.33.283”, al secondo posto Valtteri Bottas su Mercedes con un ritardo di 5.036” e al terzo posto Lewis Hamilton su Mercedes con un ritardo di 6.309”.

 

1.  Sebastian Vettel  Ferrari   1.32.01.940”
2.  Valtteri Bottas  Mercedes  + 0.699”
3. Lewis Hamilton Mercedes  + 6.512”

 

Il giro veloce è il numero 22 di Valtteri Bottas su Mercedes con il tempo di 1.33.740” e la velocità di 207.842”.

Segui la classifica aggiornata su :  QUI

 

Prossimo appuntamento con la Formula Uno sarà per il weekend del 15 Aprile in Cina sul Circuito di Shangai.

 

 

Foto ewn.co.za

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor